|

Selezionato:

La Simeide

15,00

La Simeide

15,00

Categoria:

Descrizione

La Simeide è l’epopea moderna di una fabbrica di operai di periferia. Racconta la meraviglia di una lotta vincente scoprendola dentro la quotidianità dei fatti vissuti in modo intenso e consapevole. Non erano ignari gli operai di ciò che accadeva attorno ma cercavano caparbiamente di esserne protagonisti, negli anni della partecipazione e dei consigli di fabbrica. E per riuscirci, dovevano farlo insieme alla città e comunità di allora, secondo i modi sociali, politici e istituzionali di partecipare, condividere e mobilitarsi. In un periodo in cui le forme sociali e politiche di rappresentanza subivano importanti cambiamenti, tra gli anni Settanta e l’inizio dei Novanta. La Simeide è il racconto dal punto di vista operaio della “vertenza” della Sima di Jesi, dall’emersione della crisi finanziaria nel 1977 – ci fu un processo a proprietari e amministratori per costituzione di capitali all’estero – a un nuovo assetto proprietario che garantiva la riassunzione di “quasi” tutti gli operai e il proseguimento dell’attività in cui la Sima era leader in Italia e in Europa.

Informazioni aggiuntive

ISBN

9788894349924

Autore

Tullio Bugari

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Chiudi il menu
×
×

Carrello